Certificato di autenticità

Modalità per il rilascio del Certificato di Autenticità delle opere di Toti Scialoja

L’autenticazione delle opere di Toti Scialoja sono subordinate al parere positivo del Comitato autentiche, appositamente istituito.

Con le attività di autenticazione la Fondazione si prefigge di documentare in modo esaustivo la produzione artistica di Toti Scialoja, realizzando la raccolta più ampia e completa delle opere dell’Artista.

La richiesta del Certificato di Autenticità è a pagamento e rispetta un preciso tariffario in base alla tipologia dell’opera:

  • Disegni (matita e/o china su carta): 300 € + IVA
  • Collage e dipinti su carta (vinilico e/o tempera su carta): 400 € + IVA
  • Opere su tela o su tamburato (incluse le carte e i cartoni applicati su tela o tamburato): 500 € + IVA

Al momento della richiesta, il richiedente dovrà inviare anche la ricevuta del bonifico bancario effettuato.
Il pagamento va considerato come un rimborso forfettario per le spese e le attività relative alla consulenza.
Il materiale inviato è a spese e a rischio del mittente.
Il materiale inviato non sarà restituito.

Ai fini dell’autenticazione, è necessario inviare, presso la sede della Fondazione:

  • la richiesta del Certificato di autenticazione e la scheda dell’opera; (Allegato 1)
  • la dichiarazione di accettazione delle condizioni generali del Regolamento recante la disciplina dell’attività di autenticazione; (Allegato 2)
  • la dichiarazione del Consenso al trattamento dei dati; (Allegato 3)
  • la ricevuta del bonifico bancario da effettuare a favore di:

Fondazione Toti Scialoja
CC : 1000/105113
IBAN : IT13 R030 6905 0201 0000 0105 113
Intesa Sanpaolo
Filiale: 06828
Via del Corso, 226 – Roma;

  • dati fiscali dell’intestatario della fattura (Nome, Cognome, Indirizzo, P.Iva e/o Codice Fiscale);
  • 1 stampa fotografica a colori dell’opera, formato 18×24 cm, a stampa chimica e non a getto d’inchiostro;
  • 2 stampe fotografiche in bianco e nero dell’opera, formato 18×24 cm, a stampa chimica e non a getto d’inchiostro;
  • 1 stampa fotografica in bianco e nero del retro, formato 18×24 cm, a stampa chimica e non a getto d’inchiostro;
  • 1 stampa fotografica a colori di firma e/o iscrizioni se presenti sull’opera;
  • Le immagini sopra indicate devono essere inviate anche in formato digitale (formato jpg o tiff con risoluzione di almeno 300 dpi);
  • 1 fotografia a colori dell’opera di qualità professionale con scala cromatica fornita in formato digitale (formato tif con scala cromatica e una risoluzione di almeno 2500 pixel sul lato corto) su supporto CD o DVD;

Inoltre, si precisa quanto segue:

  • nel caso in cui il possessore dell’opera abbia smarrito il certificato d’autenticità rilasciato dalla Fondazione, quest’ultima non rilascia, in nessun caso, un duplicato;
  • la Fondazione Toti Scialoja non fornirà valutazioni economiche né per motivi assicurativi né per motivi commerciali finalizzati ad un’eventuale vendita;
  • la domanda “Richiesta di autenticazione dell’opera” non sostituisce il certificato di autenticazione fornito dalla Fondazione su fotografia firmata dal Rappresentante legale.

Per ricevere ulteriori informazioni sul servizio di archiviazione ed autenticazione, contattare la Fondazione all’indirizzo: info@totiscialoja.it

Back To Top